Attacchi di panico

Per curare gli attacchi di panico in provincia di Trento

Segnale di pericolo, attacchi di panico
La dottoressa Manuela Filosi, tramite la psicoterapia a indirizzo psicodinamico e alla nuova terapia EMDR, aiuta a comprendere e superare le paure legate agli attacchi di panico.

La persona che vive attacchi di panico ha l’impressione, anzi la certezza, che qualcosa di catastrofico stia per avvenire e che stia per morire. Poi, con la stessa rapidità con cui è arrivato, l’attacco di panico ha fine e la persona rimane, comprensibilmente, alquanto scossa e atterrita. Altrettanto comprensibilmente, la persona comincia a temere di sperimentare in futuro ulteriori attacchi di panico, e così ha inizio la paura della paura. L'attacco di panico si struttura un circolo vizioso, che si autoalimenta sempre di più; pertanto è necessario rivolgersi a un medico specializzato,che possa aiutare a superare le proprie paure.
Un esempio di quel che prova una persona che vive attacchi di panico è descritto meravigliosamente da Giovanni Allevi in questo passo:“Il fastidio al petto è insopportabile e il cuore inizia a battermi fortissimo. Riesco solo a pensare che non si può morire in un modo così stupido. Cerco di reagire. Visto che ho a disposizione forse ancora pochi secondi, devo fare di tutto per non restare solo. Se dovessi svenire nessuno mi soccorrerebbe, meglio scendere in strada! Entro in farmacia. Il farmacista dice che con questo caldo è normale, sicuramente avrò la pressione al minimo. Me la misura. È alta. Mi chiede se è un periodo di stress. “Certo!” gli rispondo. “Probabilmente lei ha una crisi di ansia, deve tornare a casa e starsene tranquillo”.
Segnale di pericolo, attacchi di panico
Pensi di soffrire di attacchi di panico? Chiama subito per un appuntamento!
Share by: